Scaldavivande: si possono usare durante i viaggi in auto o treno?

Gli scaldavivande sono degli strumenti che si utilizzano prettamente in viaggio per effettuare degli spostamenti durante i quali avrete bisogno di portare con voi dei pasti già pronti da consumare; in effetti questi strumenti sono perfetti per tutti coloro che vogliono avere a disposizione uno strumento che sia in grado di permetterci non solo di trasportare dei pasti preparati in anticipo a casa e allo stesso tempo poi di andare a riscaldarli prima di consumarli. In effetti questi strumenti sono perfetti per portare con sè dei pasti ed evitare di fermarsi per pranzo presso ristoranti, fast food e simili. Gli scaldavivande sono degli strumenti davvero pratici e utilissimi da portare con sè mentre si è anche in viaggio. Potremmo dire che questi strumenti sono la scelta ideale per chi si trova spesso a spostarsi in macchina, in treno o con

Scegliere un inverter per il condizionatore: conviene?

Nei condizionatori troviamo montati dei sistemi On-off oppure inverter, e sono quelli che vengono generalmente utilizzati dai climatizzatori per poter tranquillamente modulare la potenza e mantenere costante la temperatura all’interno dell’ambiente dove vogliamo attivare il condizionatore. Queste due tecnologie sostanzialmente sono installate sia sui condizionatori mobili sia su quelli di tipo fisso, anche se sono di tipo monoblocco oppure split.

I condizionatori inverter possono raggiungere effettivamente la temperatura desiderata con un consumo di energia elettrica che è ottimizzato. Sono perciò dei climatizzatori che una volta raggiunta la temperatura ideale, andranno a rallentare la velocità del motore e funzionano quindi al minimo per poter mantenere costante la temperatura impostata. Questo tipo di meccanismo ci consente in buona sostanza di non consumare un surplus di energia per poi fermarsi e ripartire, riescono a garantire comunque sempre il massimo comfort con il minimo

Viaggi in auto lunghi con il bambino: cosa si può fare?

Se dobbiamo fare molte ore di viaggio in auto, i bambini infatti si stancano prima e fanno i capricci, può darsi che tendano se siamo fortunati ad addormentarsi. E’ diventato quasi un luogo comune ormai che diversi bambini nei seggiolini auto si rilassano e si addormentano, ma questo non è sempre vero, spesso possono avere problemi nel dover affrontare viaggi molto lunghi. E’ importante, in queste occasioni, riuscire sostanzialmente a garantire ai più piccoli tutto il comfort possibile anche durante il momento del loro pisolino in auto. Quindi non occorre pensare solo al lato della sicurezza, ma di base è bene considerare a fondo anche la funzionalità estrinseca che devono avere questi seggiolini per auto. Infatti che si tratti di neonati o anche di bimbi più grandicelli, la scelta del giusto seggiolino per l’auto, riesce a garantirci anche una certa

Casco integrale, come capire se è della taglia giusta

Quando si indossa un casco integrale, le guance di chi lo porta devono rimanere a stretto contatto con il casco senza farlo ‘ballare’ se si gira la testa a destra o a sinistra. I cuscinetti dovrebbero spingere sulle guance, senza pressioni fastidiose, ma dando una piacevole sensazione di comfort, mentre di norma il casco non dovrebbe spingere eccessivamente sulla parte anteriore o superiore della testa. Assicurarsi di non poter sollevare il casco mentre è allacciato, in una posizione che si presume stabile in fase di guida. È come una prova del nove, se il casco si muove o scivola mentre si gira la testa, probabilmente significa che è troppo grande e, pertanto, della taglia sbagliata.

Se è grande, il rimedio c’è, basterà imbottirlo di più per farlo aderire meglio. Si ricordi che il casco andrebbe provato prima di acquistarlo

Come è fatto un macinacaffè

Questo apparecchio risulta un acquisto ideale per tutti gli amanti del caffè e anche per i professionisti del settore. Il macinacaffè consente infatti di realizzare una bevanda identica a quella del bar molto spesso, perché macina in maniera precisa e ottimale i chicchi di caffè mantenendone l’aroma. Si tratta dunque di un macchinario che ovviamente nella sua versione professionale risulta indispensabile per tutti coloro che gestiscono dei bar, ristoranti e hotel e vogliono garantire alla clientela il massimo della qualità del caffé. Inoltre i macinacaffè possono tritare anche altri alimenti e rappresentare dei validi aiuti in cucina nella preparazione di numerose ricette. Questi dispositivi, funzionano in maniera simile ad un frullatore, e saranno in grado di sminuzzare erbe aromatiche per realizzare pesti classici o originali. In più possono anche permetterci di tritare numerosi tipi di semi e di frutta secca.

Robot aspirapolvere: guida all’utilizzo di questo pratico strumento

I robot aspirapolvere sono state una delle innovazioni più importanti per quello che riguarda il settore che si occupa della realizzazione di prodotti per la pulizia delle nostre case. In effetti, sin da quando sono stati introdotti per la prima volta in commercio questi robot, essi sono diventati immediatamente molto popolari, sopratutto tra tutti coloro che magari non hanno il tempo di poter passare l’aspirapolvere ogni giorno. I robot aspirapolvere infatti sono pensati proprio per andare a sostituire quella che sarebbe la funzione svolta da una classica aspirapolvere oppure da una scopa elettrica. Un qualsiasi robot aspirapolvere è pensato per andare ad occuparsi in quasi totale autonomia della pulizia dei pavimenti, in primis delle operazioni che riguardano l’aspirazione di polvere e di sporco dai pavimenti. Ma cosa rende questi robot aspirapolvere così utili in casa? I robot aspirapolvere sono dei

Impastatrici: i livelli di potenza per l’impasto perfetto

Se sottoposti a carichi di lavoro straordinari, i motori delle impastatrici di fascia più bassa possono perdere colpi e rivelarsi più sensibili al surriscaldamento. Che fare? In questi casi, preferire una variante con livelli di potenza superiori è sintomo di saggezza e lungimiranza, potendosi dotare di un apparecchio performante e destinato a durare nel tempo. Ma di quanta potenza ha bisogno la macchina per produrre buoni impasti? Quasi tutte le impastatrici per miscelare le basi di prodotti da forno presentano livelli di potenza compresi tra 500 e 1500 watt. Tuttavia, sono molte impastatrici che montano motori di potenza ridotta, ma che ciononostante sfruttano motori a basso wattaggio per lavorare bene senza deludere l’utilizzatore.

Per capire meglio le potenzialità e la riuscita dell’impastatrice può essere un valido indizio anche la garanzia. Si raccomanda di esaminare quanto tempo prevede la copertura assicurativa

Un elemento importante della lavastoviglie che nessuno conosce

Diciamo che uno degli elementi meno conosciuti della lavastoviglie, ma comunque importante, è il pressostato. Si tratta di una delle componenti della lavastoviglie che in pratica viene installato per calcolare la percezione del vuoto all’interno dell’elettrodomestico, e per bloccare il flusso dell’acqua.

Il pressostato è in pratica una sorta di sensore in grado di rilevare il superamento di un certo livello di pressione e questo processo avviene tramite l’apertura e la chiusura di un contatto elettrico. Perciò possiamo pensarlo in termini di interruttore che si accende o spegne in base al livello raggiunto dall’acqua. Se tale strumento nella vostra lavastoviglie non si attiva, come conseguenza sicuramente ci sarà un malfunzionamento tecnico. La scheda elettronica percepisce il guasto e lascerà che l’ acqua venga scaricata. Il problema fondamentale che deriva però da un malfunzionamento del pressostato è che le stoviglie non

Fornetti per pizza: quali scegliere? I migliori top di gamma

Pizza, mon amour! Perché invece di andare in pizzeria o chiamare il pony express non si prova a farla a casa? Le alternative sono due: o armarsi di farina e impastare a mano o con la planetaria la base per un’ottima pizza o, più semplicemente, comprare le pizze surgelate al supermarket. In entrambi i casi, per cuocerla in maniera pratica e istantanea ci vuole il fornetto elettrico. Ma quale scegliere fra i tanti fornetti per pizza? Magari i più versatili, in grado di sfornare anche altro, come i modelli extra large in acciaio inossidabile Luby che oltre a cuocere delle ‘signore’ pizze sono specializzati nella funzione di tostapane con possibilità di preparare fino a 18 fette alla volta. Una bella comodità, non vi pare? In ogni caso i Luby nascono come modelli da pizza, e che pizza!

La camera del

Tastiere da gioco per pc, le migliori opzioni per i gamers

Ergonomiche, anti ghosting, meccaniche o a membrana. Non si contano le tipologie delle tastiere. Ci occupiamo in questa sede di tastiere per pc adatte anche al gaming, le migliori sono meccaniche in metallo, acciaio o Abs, dal design ergonomico, compatto e durevole con tasti dotati di interruttori performanti e reattivi anche durante le maratone di gioco più impegnative delle saghe più popolari, quali Steam, Fortnite, PUGB, Overwatch, Call of Duty e altri giochi FPS.  Molto apprezzate dai gamers sono anche le tastiere da gaming ‘anti ghosting’ per pc, concepite per le massime prestazioni di gioco, dotate di tasti multimediali e design ergonomico anti-scivolo.

Le principali tastiere da gaming per pc sono compatibili con Windows 10 e versioni precedenti, Windows Vista o Windows XP, funzionano bene con tutti i principali marchi di computer e pc da gioco MSI, Dell, Corsair,